Archivi categoria: Europa

Make It Right: La Serie (Thailandia, 2016)

Standard
Sottotitoli italiano    MEGA link              Download serie 12 episodi     MEGA link

 

Make it right (titolo originale: รักออกเดิน Ruk Auk Dern), è una serie TV basata sull’omonimo romanzo del genere cosiddetto BL (Boys Love).
La serie si svolge su 12 puntate di circa 45 minuti ciascuna ed è andata in onda fra maggio e giugno 2016 sul canale TV thailandese Channel 9 e sulla web TV LINE.
Una seconda stagione della serie è attualmente in lavorazione, come confermato dall’attore della serie Boom Krittapak. Secondo un altro attore, Toey Sittiwat, la seconda stagione sarà filmato durante la seconda metà del 2016. In ogni caso l’uscita della seconda serie è prevista per il 2017.
NOTA: i nomi ‘ufficiali’ thailandesi sono effettivamente lunghi e complessi, non solo per noi, tanto che solitamente i giovani adottano dei secondi nomi molto brevi, in seguito riportati fra virgolette.

Make it right segue le vicende romantico-sentimentali di un gruppo di ragazzi in un liceo di Bangkok, che scoprono la nascita di certi sentimenti dentro sé stessi e di fronte ad una società che li giudica.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Beautiful thing – repost vers. DVD (ENG, 1996)

Standard
Downloaf film vers. DVD    MEGA link
Sottotitolo italiano vers. DVD    MEGA link

 

Revisione dei sottotitoli e video di migliore qualità, per uno dei film più belli e commuoventi.

Beautiful Thing è un film inglese del 1996 diretto da Hettie Macdonald.
Il soggetto è basato su un’omonima commedia teatrale scritta da Jonathan Harvey. Il film racconta la tenera e nascente storia d’amore tra due ragazzi, che dovranno lottare con le loro paure e le difficoltà nell’accettare e dichiarare la propria natura, a causa del contesto familiare e dell’ambiente in cui vivono.

beautiful-thing-movie-poster-1996-1020298654

Nella periferia di Londra, nel quartiere popolare di Thamesmead, vivono gli adolescenti Jamie,  Ste e Leah.  Jamie ha problemi a socializzare con i coetanei e una poca predisposizione per le attività sportive, vive un rapporto conflittuale con la madre Sandra, una donna energica e appariscente che lavora in un pub, l’unico che sembra dargli ascolto è Tony,  il nuovo compagno della madre. Ste vive assieme al padre violento e al fratello spacciatore, subendo umiliazioni e violenze da entrambi,  Leah invece è una ragazza sboccata e sopra le righe, che cerca di sfuggire a quel mondo proletario, ascoltando la musica di Mama Cass, che lei praticamente venera.

Leggi il resto di questa voce

Repost ~ Juste une question d’amour (Francia-Belgio, 2000)

Standard
Trattandosi di un classico della cinematografia LGBT ho voluto fare una revisione dei sottotitoli, risalenti a diversi anni fa, e procurare una copia video di buona qualità.
Nuova revisione e timing dei sottotitoli      Download  MEGA link         
Video di migliore qualità      Download   MEGA link
.

Il film è stato trasmesso il 26 gennaio 2000 in prima serata dalla televisione francese (France 2) ed ha avuto 6,3 milioni di spettatori, equivalenti al 28,6 % di share. Nelle tre settimane successive il network ha ricevuto solo tre lettere di protesta contro migliaia di lettere di elogio.

080417105338_l

Laurent, giovane studente ripetente di un liceo agrario, deve cominciare, per punizione, uno stage presso un laboratorio gestito da un giovane ricercatore, Cédric, di circa dieci anni più vecchio di lui. I due presto si innamorano ma col passare del tempo le pressioni su Laurent da parte di Cédric affinché Laurent lo presenti ai suoi genitori si fanno sempre più
incessanti.

Leggi il resto di questa voce

Silent youth (Germania, 2012)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                    

 

Regia e sceneggiatura Diemo Kemmesies.
Film meditativo, in una Berlino onirica, primi piani nello stile dei fratelli Dardenne, un film breve ma intenso in cui i silenzi valgono quanto i dialoghi.

Marlo e Kirill si incontrano su una passerella sopra una stazione ferroviaria di Berlino e trascorrono i giorni seguenti per le strade, cercando di capire ciò che possono volere da sé stesso o dall’altro.

Leggi il resto di questa voce

Cut sleeve boys (Inghilterra, 2007)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download film     MEGA link

 

Regia e sceneggiatura Ray Yeung.
Melvin (Mel) e Ashley (Ash), due gay cinesi che vivono a Londra, decidono di riesaminare le loro vite dopo la morte di un loro amico.  Una commedia divertente ben scritta e recitata.

Il film mostra molto bene la cultura dei gay asiatici che vivono a Londra, tutto il film è pervaso da una sottile ironia e da un ottimo e coinvolgente senso di humor.

Leggi il resto di questa voce

Odete (Portogallo, 2005)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download film     MEGA link

 

Dopo ‘O fantasma‘, Odete è il secondo lungometraggio diretto da João Pedro Rodrigues. La pellicola è stata presentata al Festival di Cannes 2005, nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, dove ha ottenuto la menzione speciale Cinémas de Recherche.

Odete è una giovane donna, che vorrebbe tanto un figlio, ma viene abbandonata dal suo compagno Alberto, giovane e prestante bulletto del quartiere.

Rui è un ragazzo omosessuale che non riesce a rielaborare il lutto per la morte del fidanzato Pedro, con il quale ha scambiato una specie di promessa di matrimonio.

Leggi il resto di questa voce

O fantasma (Portogallo, 2000)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download film     MEGA link

 

Opera prima del regista portoghese João Pedro Rodrigues, presentata nel 2000 con grande scandalo alla Mostra del Cinema di Venezia. A dare fastidio al perbenismo ufficiale è stato senza dubbio il fortissimo erotismo che informa ogni momento del film.

Il fantasma del titolo è Sérgio (lo splendido Ricardo Meneses), un diciannovenne che lavora di notte come spazzino a Lisbona.

Sérgio è consumato da un’esasperante esigenza di sesso, che lo porta a vivere un rapporto contrastato con Fatima, una collega che lo ama, ma che soprattutto lo rende avido di sesso estemporaneo, consumato da solo, magari strangolandosi con la doccia, nei gabinetti o per la strada con i primi che incontra.

Leggi il resto di questa voce

L’inconnu du lac (Francia, 2013)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download film     MEGA link

.

L’inconnu du lac (Lo sconosciuto del lago), scritto e diretto da Alain Guiraudie, è stata una delle rivelazioni del Festival di Cannes 2013, dove ha vinto la Queer Palm e il premio per la regia della sezione ‘Un certain regard’. Durante la proiezione del film al festival di Cannes, la pellicola ha generato alcune controversie a causa della presenza di scene di sesso esplicito e nudo maschile, tra cui primi piani di membri maschili. Per questo motivo il film è stato vietato ai minori di sedici anni in Francia e ai minori di diciotto anni in Italia.

Il film è stato girato nel settembre 2012 nei dintorni del lago di Sainte-Croix – ironia del nome! – in Alta Provenza, un bacino artificiale diventato un centro di turismo estivo.

Leggi il resto di questa voce

Nous étions un seul homme (Francia, 1979)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download film     MEGA link

.

Un film del 1979, ambientato nel 1943 nella campagna francese, durante l’occupazione nazista. Un film straziante ma bellissimo, che va dritto al cuore, assolutamente da riscoprire (o da rivedere).

Il regista Philippe Vallois ha fatto un film duro da guardare e impossibile da dimenticare, la storia di due uomini che dovrebbero essere nemici, non hanno niente in comune e non parlano la stessa lingua, ma ai quali la guerra paradossalmente concede di non giocare nessun ruolo, all’infuori della pura attrazione reciproca.

Leggi il resto di questa voce

Snails in the Rain – Shablulim Ba’Geshem (Israele, 2013)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download film     MEGA link

.

The Garden of Dead Trees (1995) è il titolo di un racconto di Yossi Avni Levy, da cui il regista Yariv Mozer ha tratto il suo primo film, Snails in the Rain (Lumache sotto la pioggia) , una metafora che è anche una sorta d’invito agli omosessuali ad uscire dal loro guscio.

Il giardino degli alberi morti corrisponde ad un parco di Tel Aviv, luogo d’incontri omosessuali. Tel Aviv anche negli anni ’80 era una città laica, aperta e progressista, molto lontana dalla realtà religiosa e politica del resto del paese.

01.snails.in.the.rain

Comunque colpisce sempre che questo piccolo paese (che insieme al Vaticano è l’unica teocrazia sulla terra e come quest’ultimo condanna dottrinalmente l’omosessualità) sia così fertile di film acuti e aperti sull’argomento gay.

Leggi il resto di questa voce