Love stage!! (Giappone, 2021)

Standard
Download video    MEGA link                        Sottotitolo   MEGA link

.

Un altro film giapponese la cui storia è passata attrraverso la oramai consolidata trafila: manga – audio storia – serie anime – film. Di tutto questo ho visto anni fa la serie anime del 2014, e l’avevo trovata abbastanza divertente, come qualità fra le migliori, considerando le robe inguardabili del genre yaoi-anime circolanti prima di allora. Doveroso quindi occuparsi ora del film, anche se temo che non raggiunga il livello qualitativo dell’anime.

00 locandina

Il manga Love Stage!! è un manga di genere yaoi scritto da Eiki Eiki e disegnato da Taishi Zaō, serializzazione sull’Asuka Ciel della Kadokawa Shoten a partire dal numero di luglio 2010.

00 anime

Un adattamento anime fu annunciato da Kadokawa nel novembre 2013 , la serie è stata diretta da Ken’ichi Kasai e prodotta dallo studio d’animazione J.C.Staff, trasmessa fra luglio e settembre 2014.

Personaggi
Sena Izumi
Il protagonista della storia, uno studente universitario di diciotto anni. Il suo sogno è quello di diventare un famoso mangaka (passione che gli ha trasmesso Saotome-sensei, autore del suo manga preferito, Lala-Lulu), cosa su cui i suoi familiari non vanno d’accordo, poiché vorrebbero che intraprendesse la “porta del mondo dello spettacolo”.

Ichijō Ryōma
Famoso attore che, con Izumi, dieci anni prima ha girato uno spot pubblicitario per “Happy Wedding”. Non sapendo che Izumi fosse un maschio, se ne era innamorato, e dieci anni dopo, durante le riprese del sequel della pubblicità lo bacia. Inizialmente è disgustato dai sentimenti che prova per Izumi una volta scoperto la sua vera identità, ma col tempo li accetta e fa di tutto per conquistarlo.

Sagara Rei
Manager dei Sena. Per Izumi è come una seconda madre dato che si preoccupa molto per lui.

Sena Shōgo
È il cantante della famosa band di nome “Crusherz” e il fratello maggiore di Izumi.

Leggi il resto di questa voce

The long day closes (Inghilterra, 1992)

Standard
 
Sottotitoli file    MEGA link       Download video    MEGA link

.

Il lungo giorno finisce (The Long Day Closes, 1992) è un film del regista inglese Terence Davies, seguito ideale del suo primo lungometraggio, Voci lontane… sempre presenti (Distant Voices, Still Lives, 1988), che ho già messo a disposizione su questo blog.
Mentre Voci lontane… racconta l’infanzia del protagonista nella città Liverpool fra gli anni ’40 e ’50, Il lungo giorno finisce racconta, sempre con accenti ampiamente autobiografici, il passaggio dall’infanzia all’adolescenza del giovane Bud. È un anno della sua vita,vtra il 1955 e il 1956, nel quale affronta le tempeste emotive e le scoperte tipiche dell’adolescenza: l’amore per la madre e per il cinema, il bullismo dei compagni di scuola e la crudeltà degli insegnanti, la religione, i primi segnali della propria omosessualità, tutto narrato con il tipico stile di Davies, che induce lo spettatore a seguirlo nelle frequeti digressioni temporali e oniriche, insieme alle numerose parentesi musicali.

00 locandina

La canzone che da il titolo al film, inserita per intero nella parte finale, è la più famosa fra quelle pubblicate da Sir Arthur Sullivan nel 1868, prima dell’inizio della celebre collaborazione con W. S. Gilbert.
The Long Day Closes utilizza una versione a cappella della canzone eseguita da Pro Cantione Antiqua (https://www.youtube.com/watch?v=ikdHR9xhq3A).
Altra canzone guida è Stardust (Polvere di stelle) cantata da Nat King Cole nell’omonimo film hollywoodiano.

Leggi il resto di questa voce

Ossan’s love HK – Amore di Zio ep.15 (Hong Kong, 2021)

Standard
Download sottotitoli     MEGA link         Download video     MEGA link                                                          

.

Titolo originale: Dàshū de ài 大叔的愛  (Amore di zio)
In giapponese: ossan = zio 

Inizio con il titolo di un articolo di Pinknews dello scorso 20 luglio 2021:
Un politico pro-Beijing di Hong Kong ha affermato che la serie TV di successo Ossan’s Love, che presenta un triangolo amoroso tra persone dello stesso sesso, viola la legge sulla sicurezza nazionale cinese perché promuove l’omosessualità“.
Ossan’s Love (Amore di Zio) è il primo drama televisivo di Hong Kong a presentare una storia d’amore omosessuale come trama centrale, e data la situazione che si è creata di recente temo molto che sarà anche l’ultimo.
Il 2021 per Hong Kong ha visto una serie di drammatici passaggi, con l’applicazione della “Legge sulla sicurezza nazionale” citata nel titolo. Inoltre le ultime direttive del governo cinese vietano i programmi televisivi con personaggi ritenuti “immorali ed effeminati“. La Governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, ha dichiarato che la popolarità di Ossan’s love non suggerisce che gli abitanti di Hong Kong debbano sostenere i diritti degli omosessuali.
La ormai diffusa discriminazione nei confronti delle persone LGBT+ a Hong Kong suscita preoccupazione per la tenuta dei Gay Games del 2022, la prima volta che l’evento sportivo e culturale LGBT+ si dovrebbe tenere in Asia.
Nonostante le dichiarazioni dei politici omofobi ed il clima di crescente repressione orchestrata dal governo cinese, la serie è diventata incredibilmente popolare da quando è stata presentata in anteprima su ViuTV a giugno. Ossan’s Love, trasmessa a Hong Kong dal 28m giugno al 16 luglio ha registrato una media di oltre 450.000 spettatori, diventando così la serie TV con il punteggio più alto da quando ViuTV è stata inaugurata nel 2016.

00 locandina

In una specie di gioco di specchi la serie di Hong Kong è un adattamento dell’omonima serie giapponese prodotta dalla TV Asahi e uscita nel 2018 su 8 episodi. Ma di recente si è saputo che la stessa TV Asahi avrebbe acquisito i diritti della versione Hong Kong con l’intenzione di rifarne una serie ulteriore! Attendiamo gli sviluppi…

I personaggi principali della serie sono membri dei MIRROR, una boy band del cosiddetto Canton-pop di Hong Kong formatasi nel 2018 nel reality talent show Good Night Show – King Maker,citato più volte anche nella serie. Il Canton-pop fa riferimento all’uso del dialetto cantonese nelle canzoni, ed è anche la lingua usata nella serie Ossan’s love, con la tipica cadenza che tutti sono in grado di cogliere. Il cantonese è usato in alcune zone del sud della Cina, mentre la politica repressiva del governo cinese cerca in ogni modo di dissuadere dal suo uso a favore del più diffuso mandarino, parlato dalla maggioranza Han dei cinesi. I membri dei MIRROR che recitano nella serie sono:
Edan Lui come “Tin” Tin Yat-hung
Anson Lo come “Muk” Ling Siu-muk
Stanley Yau come Louis Lui
La sigla di apertura “Sudden Feeling of a Heartbeat” (突如其來的心跳感覺) è eseguita dai protagonisti principali Edan Lui e Anson Lo.
La sigla finale (a partire dall’episodio 8) è “The Unloveable One” eseguita da Anson Lo.

Leggi il resto di questa voce

We Best Love 2 – FIGHTING MR. 2ND (Taiwan, 2021)

Standard
Cartella sottotitoli    MEGA link       Cartella video    MEGA link

.

Ecco l’atteso sequel della serie taiwanese We Best Love: N° 1 for you, uscita come previsto nel marzo 2021.

La seconda serie ha iltitolo di We best love: Fighting Mr. 2nd, con riferimento alla disputa fra i due protagonisti per chi deve arrivare primo, non importa dove, se nella scuola, nello sport, nel lavoro o nella vita.
Fin dall’inizio Zhou Shu Yi guarda la classifica di classe e vede ancora una volta il nome di Gao Shi De sopra il suo. Non capisce perché si sia sempre classificato secondo da quando Gao Shi De è entrato nella sua vita. La seconda serie vede in qualche modo una rivincita di Zhou Shu Yi su Gao Shi De: passati cinque anni, Zhou Shu Yi sembra trovarsi nella situazione favorevole per superare finalmente l’odiato-amato rivale Gao Shi De.

Sui siti specializzati si annuncia che la terza serie è già in lavorazione, cercheremo di essere presenti anche a questo appuntamento.

Leggi il resto di questa voce

Gameboys – serie WEB (Filippine, 2020)

Standard
Download video e sottotitoli    MEGA link

.

Episodi: 13 + 1
regia: Ivan Andrew Payawal

Di recente ha chiuso improvvisamente il blog Pinkmilkmonster.blogspot.com, specializzato nel genere BL di provenienza asiatica. Il blog è stato rimosso dalla piattaforma BLOGGER (di Google) a seguito di segnalazioni nate da una delle tante guerre fra blog concorrenti, dispute dalle quali mi tengo accuratamente fuori (e speriamo che basti).
In ogni caso ho avuto occasione di pescare fra il materiale da loro prodotto, e senz’altro uno dei più piacevoli e divertenti è stata la serie Gameboys, prodotta nelle Filippine nel 2020.
La data non è a caso, in quanto affronta il problema della comunicazione nel periodo peggiore di chiusura causato dalla pandemia di COVID-19, che ovviamente non ha risparmiato l’arcipelago in questione.
Interessanti le modalità delle riprese: i primi nove episodi della serie sono stati girati completamente online a causa delle restrizioni di quarantena. Gli attori principali Elijah, Kokoy, Adrianna e Kyle sono stati invitati a montare i fotogrammi e truccarsi da soli- e il regista ha diretto le riprese online. Anche i membri della famiglia di Kokoy De Santos ed Elijah Canlas sono stati accreditati per aver aiutato la produzione, mentre gli attori stessi recitavano da casa loro. Anche il fratello di Elijah, Jerom, e il padre Rommel, hanno agito nella serie rispettivamente come fratello e padre di Cairo. Questa situazione ha contribuito senz’altro alla freschezza e all’originalità della storia.

Gli attori protagonisti sono adorabili e la serie è scritta e giocata benissimo, tanto che Netflix si sta interessando per portarla sulla sua piattaforma, ed in questi giorni è uscita la notizia che verrà realizzato un film con gli stessi protagonisti.

00 locandina

Dopo la chiusura del blog i video sono scomparsi dalla piattaforma russa sulla quale erano stati caricati, anche se continuano ad essere reperibili su Youtube ( https://www.youtube.com/watch?v=uvOfPBV-W6A ) con i sottotitoli tradotti in italiano dalle ragazze di Pinkmilkmonster. In alternativa ho reso scaricabili video e sottotitoli da MEGA, sperando di non incorrere nell’ira funesta di qualcuno.

Un’ultima notazione sulla strabiliante lingua usata nelle Filippine, un misto di tagalog, spagnolo e inglese, il tutto apparentemente mescolato a piacere di chi parla, per me assolutamente divertente.

Leggi il resto di questa voce

To my star – The movie (Corea, 2021)

Standard
Sottotitoli    MEGA link       Download video    MEGA link

.

To my star è una fra le ultime e migliori serie BL prodotte in Corea, uscita nel 2021 su 9 episodi.

00 locndina

Unendo le brevi puntate della serie è stato subito dopo ricavato un film di 2 ore che ne permette una visione continuativa.

02

L’attore Kang Seo Joon è stato una delle star più grandi e famose della Corea del Sud, ma la sua carriera è ora in declino.

01

Nonostante il suo calo di popolarità, Kang Seo Joon crede di aver avuto un cambio di fortuna quando incontra e si innamora di un giovane chef affascinante di nome Han Ji Woo.

03

Nonostante abbiano personalità abbastanza diverse, i due iniziano una relazione. Tuttavia, il loro amore è minacciato quando il più conservatore Han Ji Woo e lo spirito libero Kang Seo Joon si rendono conto che la loro visione della vita, dell’amore e di tutto il resto appare molto diversa.

Leggi il resto di questa voce

Cammina sull’acqua (Israele, 2004)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download film     MEGA link

.

Cammina sull’acqua” (titolo originale ebraico: ללכת על המים – Lalekhet Al HaMayim) è un film del 2004 diretto dal regista Eytan Fox, del quale su questp blog ho già presentato Yossi & Jagger (2002) e Yossi (2012). Ho visto Cammina sull’acqua per la prima volta molti anni fa, in versione doppiata, e mi ha fatto subito una enorme impressione, tanto da rivederlo più volte in seguito, sempre con grande trasporto e partecipazione. Tornandoci sopra di recente, mi sono accorto che stranamente non sono mai stati tradotti i sottotitoli in italiano, impedendo così di godere dell’audio originale, realizzato in forma mutilingue: inglese, molto ebraico e tedesco, e anche arabo. Forse farà piacere vederlo a qualcuno che ancora non lo conosce, e ai tanti che già l’hanno visto nella versione doppiata.
Il film è basato su una sceneggiatura scritta da Gal Uchovsky, compagno di Eytan Fox.

00 locandina

Il titolo ovviamente fa riferimento all’episodio fantastico del Vangelo, quando Cristo cammina sull’acqua del Mare di Galilea, ed è una trasparente metafora della speranza di vedere un giorno i popoli della zona, così aspramente divisi, raggiungere una volta una pacifica convivenza.
La colonna sonora del film include un’interpretazione del classico successo di Esther e Avi Ofarim “Cinderella Rockefella” cantata da Rita Kleinstein e Ivri Lider , nonché un remix di “Mary La’Netzach” (“Mary Forever” di Lider).

Leggi il resto di questa voce

El cazador (Argentina, 2020)

Standard
Sottotitolo italiano    MEGA link                     Download video     MEGA link

.

El cazador è un film del 2020 del regista argentino Marco Berger, presentato in anteprima all’International Film Festival Rotterdam nel gennaio 2020.
I precedenti film di Berger [ su questo blog: Ausente (2011), Tension sexual – Volatile (2012), Hawaii (2013) ] sono in genere caratterizzati dal tema della tensione sessuale tra uomini, all’apparenza eterosessuali, che finiscono per cedere al desiderio di amici interessati.
Ne El cazador (che ho preferito tradurre non “cacciatore” ma “predatore“) il protagonista è stavolta un giovane adolescente, e tocca l’argomento è quello scabroso dei crimini di pedofilia e di abusi sui bambini e sugli adolescenti nelle reti web, sia pure senza farne il tema portante. Mentre i film precedenti sono incentrati su corpi maschili all’apice del desiderio, qui il desiderio è cancellato dal costante prevalere di spazi e ombre minacciosi, il cui terrore è sostenuto dalla misteriosa musica di sottofondo di Pedro Irusta, che già aveva firmato l’indimenticabile colonna sonora di Hawaii.

00 locanndina

Un accenno alla lingua, per la cui revisione ho avuto un aiuto prezioso dall’amico Luca del Cineforum EsseVu di Bologna. Infatti mentre i borghesi parlano un normale spagnolo castigliano, i ragazzi ed i personaggi del sottobosco equivoco usano la versione parlata di uno slang difficile anche da percepire all’ascolto. Speriamo di non essere incorsi in incidenti linguistici troppo gravi, il senso del significato credo comunque sia salvo.

Leggi il resto di questa voce

Hello, my youth – serie web (Cina, 2021)

Standard
Sottotitolo    MEGA link       Download video    MEGA link

.

Titolo originale: 欢迎光临高中生 / Huan Ying Guang Lin Gao Zhong Sheng (Benvenuti studenti delle scuole superiori)
Titolo inglese : Hello, My Youth o anche Welcome High School Students.

Quello che propongo stavolta non è attinente stettamente alla “categoria” gay (come probabilmente qualcuno farà rilevare), ma riguarda una tipologia di narrazione in voga da alcuni anni soprattutto in oriente, il cosiddetto “bromance“: storie di profonde e intense relazioni affettive fra persone dello stesso sesso (in genere maschile), senza che ciò porti ad avere una relazione di tipo amoroso o sessuale. Ciò a dimostrazione del fatto che la sfera di sentimenti alla quale sovraintende Eros non è univoca, ma sfaccettata in molte dimensioni, forse tante quante sono i componenti dell’umanità. I sentimenti derivanti dall’amore variano con il variare delle condizioni materiali e psicologiche, ma sono costituiti dalla stessa materia creata a custodita da Eros: l’amore verso la prole, l’amicizia, la passione amorosa, il desiderio sessuale, il sentimento religioso… fanno capo tutti a questa unica sorgente primordiale.

00 locandina

Uscito in Cina nel gennaio 2021 come una serie di 20 mini episodi sulla rete web Youku, la stessa rete ha gentilmente fornito un collage organico dei 20 episodi in unico file di 1 ora e 40 minuti. Ogni episodio conclude comunque un piccolo avvenimento in cui si trovano coinvolti i ragazzi protagonisti, ma si evita così lo stress di dover aprire un nuovo file ogni qualche minuto, e non è poco.
La serie naturalmente è senza pretese, ma si può rimanere piacevolmente sorpresi. I personaggi principali hanno personalità delineate e ben integrate in ogni racconto, giovani interpreti sono all’altezza di una trama che non ha bisogno di essere elaborata per essere divertente.

Leggi il resto di questa voce

Caro inquilino -亲爱的房客 (Taiwan, 2020)

Standard
Download video    MEGA link                        Sottotitolo   MEGA link

.

Titolo internazionale: Dear tenant
Per i sottotitoli un grande ringraziamento agli amici del Cineforum EsseVu di Bologna, con cui collaboro da tempo, e che mi danno soprattutto un grande incoraggiamento nel continuare a sviluppare questo blog.
Sono stati loro a suggerirmi questo commuovente film da Taiwan, dove la recente conquista del matrimonio ugualitario, primi in tutta l’Asia, non cancella ovviamente le difficoltà di accettazione dei rapporti di coppia omosessuali, introducendo inoltre problematiche quali l’eutanasia e l’adozione per le coppie gay.
Il film è costruito come un giallo, del quale non è possibile raccontare quasi niente per non togliere il gusto di uno svelamento progressivo delle situazioni e dei sentimenti dei personaggi.

00 locandina

Sull’isola il film ha avuto un buon riscontro di pubblico e premi, soprattutto per la grande interpretazione del protagonista Mo Tzu-yi (Lin Jian-yi) e dell’anziana Chen Shu-fang (Chou Xiu-yu).

Leggi il resto di questa voce